Stefania Montemurro

Libera professionista. Da diversi anni aiuta le aziende a migliorare la propria presenza digitale. Per Digital Building Blocks si occupa della gestione della Community dei Chief Digital Officer.

Recent Posts

Quanto guadagna un Chief Digital Officer?

15/05/19 14.34 / by Stefania Montemurro posted in Il Manager nell'era digitale

0 Commenti

In Italia, il numero di Chief Digital Officer sta salendo gradualmente, anche grazie alle azioni intraprese da Digital Building Blocks per portare cultura digitale sul territorio. Si parla di dati reali, che fanno comprendere l’avanzamento del mercato in questo settore.

Leggi tutto

Da digital Manager a Chief Digital Officer, perchè devi evolverti

27/04/19 7.25 / by Stefania Montemurro posted in Il Manager nell'era digitale

0 Commenti

Come digital manager sai di essere bravo, porti risultati all’azienda per cui lavori ma molti aspetti non ti tornano: la relazione con i decisori è difficile, il gap di conoscenza digitale tra te e il resto dell’organizzazione diventa sempre più ampio con il passare del tempo e senti di poter fare di più. Conosci bene le strategie da adottare in ambito digital per risolvere i mal di pancia della tua azienda ma non hai potere decisionale. Così capita che, spesso, ciò che serve e che hai proposto viene inghiottito da troppi passaggi e finisce per non vedere mai la luce.

Leggi tutto

Mirco Cervi: Chief Digital & Transformation Officer di Italian Design Brands

18/03/19 14.33 / by Stefania Montemurro posted in Il Manager nell'era digitale

0 Commenti

 

 

Stefania Montemurro: La figura del Chief Digital Officer è una figura che andrà sempre ad essere più richiesta e anche le aziende avranno necessità di questo ruolo all’interno, vogliamo un po’ capire e dare un’idea al nostro pubblico di quella che è questa figura e quali sono i vantaggi di averla in azienda. E anche per chi voglia ricoprire questo ruolo, cosa deve fare?

Mirco Cervi: “Faccio parte di IDB: Italian Design Brands, un gruppo industriale attivo nel settore dell’arredamento. Nato nel 2015, IDB si costituisce con l’intento di diventare aggregatore di una parte delle industrie del design italiane. Al momento il gruppo è formato da 5 aziende, per un totale di 6 brand che operano nel settore top-level e con particolari eccellenze sia in termini di design che di modelli di business. Nel 2018 IDB ha superato i 100 milioni di euro di fatturato e prevediamo la quotazione in borsa entro il prossimo triennio.

Leggi tutto

Voucher per la digitalizzazione: un’opportunità per le MPMI

09/01/18 17.32 / by Stefania Montemurro posted in Il Manager nell'era digitale

0 Commenti

Leggi tutto

Uno strumento per il manager nell'era digitale

12/10/17 13.16 / by Stefania Montemurro posted in Il Manager nell'era digitale

0 Commenti

 

 

Il 5 ottobre scorso si è svolto il nostro evento “Digital Building Blocks: Uno strumento per il manager nell’era digitale” che ha visto spettatori manager di diversi settori intenzionati a capire come sfruttare le leve del digitale per portare innovazione nella propria azienda.

L'evento si è tenuto presso la concessionaria Autocrocetta di Moncalieri (Torino), nostro sponsor e organizzatore. Hanno presentato il dott. Paolo Montagna, sindaco di Moncalieri, il dott. Fabrizio Mangiavacchi, Alberto Giusti, fondatore di Digital Building Blocks, e la On.Avv.Anna Rossomando.

Leggi tutto

I compratori di auto sono sempre più influenzati dal digitale

18/09/17 13.14 / by Stefania Montemurro posted in Digital Marketing, Digital analytics, Il Manager nell'era digitale

0 Commenti

Il mercato delle auto e la trasformazione digitale

La trasformazione digitale è permeata profondamente in qualsiasi settore, producendo cambiamenti fondamentali e non trascurabili.

I manager dell’automotive, di concessionari e case produttrici, devono saper innovare per cogliere pienamente le opportunità offerte dal digital e rimanere competitivi sul mercato.

Oggi i compratori di auto si recano nelle concessionarie già informati sulle vetture che sono interessati ad acquistare. A casa, dal loro smartphone hanno già visitato blog e magazine online, hanno guardato video recensioni su youtube, hanno cercato sui motori di ricerca la soluzione alle loro esigenze.

Leggi tutto

Digital marketing per le organizzazioni no profit

13/09/17 13.37 / by Stefania Montemurro posted in Digital Marketing, Il Manager nell'era digitale

0 Commenti

Secondo il No Profit report del Content Marketing Institute’s (CMI), solo il 26% delle organizzazioni no profit ha un piano di marketing ben strutturato.

Quali differenze ci sono tra un’azienda B2B ed una organizzazione no profit? Entrambe hanno bisogno di avvicinare il pubblico, far conoscere la storia dietro il marchio, la mission e il valore offerto. Hanno bisogno di adottare e sfruttare le opportunità che oggi offre il digitale.

Leggi tutto

Nordic walking passion: quando lo sport applica i Digital Building Blocks

06/09/17 13.19 / by Stefania Montemurro posted in Case Study

0 Commenti

 

Questo mese abbiamo avuto il piacere di confrontarci con Adelio Debenedetti, Presidente e Master Instructor dell’Associazione Nordic Walking Passion che ci offre un ottimo caso di studio a dimostrazione  dell'efficacia dell'applicazione del metodo Digital Building Blocks all'interno della sua associazione:


Leggi tutto

Flacowski Editore: il Digital stravolge l'editoria

31/08/17 13.06 / by Stefania Montemurro posted in Case Study

0 Commenti

 

Flacowski Editore nasce ad agosto dall'idea di Enrico Flaccovio, ex talent scout di Dario Flaccovio Editore e ideatore della famosa collana incentrata sul web e sul digital marketing, “Web In Testa” . Ne parliamo su Digital Building Blocks perché si tratta di una casa editrice diversa da quelle a cui siamo abituati: la sua strategia è agile, sfrutta i blocchi e le leve del digital a 360° ed ha come obiettivi la rivoluzione e l’evoluzione dell’editoria tradizionale.

Il progetto si muove basandosi sul crowdblishing - come è stato battezzato dallo stesso Flacowski - una derivazione del crowfunding che prevede la partecipazione attiva di editore e autore in partnership, suddividendo rischi e benefici e lavorando distintamente sul proprio brand.

“porterò la mia concezione di editoria all'ennesima potenza, annullerò il concetto di manualistica, abbatterò il sistema librario classico. Non avrò nessuno né sopra né sotto, ma solo accanto.” – Flacowski.

Leggi tutto