Da digital Manager a Chief Digital Officer, perchè devi evolverti

27/04/19 7.25 / Di Stefania Montemurro

Come digital manager sai di essere bravo, porti risultati all’azienda per cui lavori ma molti aspetti non ti tornano: la relazione con i decisori è difficile, il gap di conoscenza digitale tra te e il resto dell’organizzazione diventa sempre più ampio con il passare del tempo e senti di poter fare di più. Conosci bene le strategie da adottare in ambito digital per risolvere i mal di pancia della tua azienda ma non hai potere decisionale. Così capita che, spesso, ciò che serve e che hai proposto viene inghiottito da troppi passaggi e finisce per non vedere mai la luce.

D’altro canto le aziende, in realtà, cominciano a comprendere quanto sia importante e profittevole stare dietro ai ritmi del digitale. Iniziano a capire che è necessaria una guida esperta, in grado di spostare le pedine tecnologiche giuste, guidando il team e colmando i possibili gap, prima che diventino pericolose voragini.

 

Evolviti a Chief Digital Officer

Ora è il momento di evolverti. Devi iniziare a pensare di guidare organizzazioni di medio - grande livello, nel eccitante e avvincente sfida verso la digitalizzazione. Come può accadere tutto questo?

Con l’avvento di una nuova figura, quella del Chief Digital Officer - CDO. Le aziende stanno iniziando ad introdurre questa figura, ma come è tipico dei nostri giorni - lo stanno facendo in una situazione di urgenza.

Infatti, se stai cercando un’opportunità lavorativa con i fiocchi, è questo il momento di coglierla, perché al momento le figure specializzate nell’ambito sono davvero poche. Da un anno, grazie al valido supporto di altri professionisti del settore, guido un gruppo ben strutturato di Chief Digital Officer Italiani.

Con questo articolo ho intenzione di sciogliere i tuoi dubbi sulla figura del CDO e farti comprendere le potenzialità di crescita che il mercato ti sta offrendo.

Chi è il Chief Digital Officer 

CDO - Chief Digital Officer. Si tratta di un altro dirigente, che siede alla destra del CEO ed visto come strumento essenziale per il futuro dell’organizzazione.

Per molte aziende il digitale è il flusso di ricavi in più rapida crescita e un Chief Digital Officer è estremamente importante nel guidare tale implementazione economica.

Il CDO deve essere qualcuno che non solo ha acume digitale, ma è anche un direttore generale esperto che può operare all'interno di un'azienda di grandi dimensioni, e influenzare in modo efficace tutta l'organizzazione. Questa figura è un leader, difficile da trovare, attrarre e conservare.

Si tratta di un ruolo che il mercato sta plasmando giorno dopo giorno, abbastanza difficile da trovare già formato.

 

Qual è il ruolo del Chief Digital Officer?

Dall’esperienza dei Chief Digital Officer in attività del nostro gruppo abbiamo redatto una lista di responsabilità che questa figura deve essere in grado di affrontare.

  • Essere in grado di mappare le capacità digitali dell'azienda;
  • Amministrare egregiamente i progetti tecnologici e digitali;
  • Misurare l'efficienza e il ROI derivati dalle strategie digitali;
  • Sviluppare nuovi progetti con il team;
  • Attirare, allenare e collocare in azienda nuovi potenziali talenti digitali;
  • Coinvolgere i membri del board e i manager dell'azienda nei processi digitali;
  • Svolgere attività di scouting su metodologie e tecnologie abilitanti per creare efficienza e risultati in azienda;
  • Definire le dashboard di indicatori (KPIs) che ogni manager in azienda debba monitorare;
  • Abilitare i team ad evolvere nella trasformazione culturale verso la Digital Transformation;
  • Fare letteralmente da angelo custode dell’imprenditore;
  • Essere anche quella figura che ogni tanto dice cose scomode;
  • Far passare il messaggio che l’approccio al digital è forse la migliore occasione che l’azienda, tutta, ha di cambiare passo;
  • Essere in grado di impostare una strategia specifica con il panorama digitale - continuamente in evoluzione. I CDO devono avere eccellenti capacità strategiche;
  • Capacità di garantire ottimi risultati strategici, anche in situazioni complesse;
  • Essere in grado di costruire solide relazioni esterne, essendo così capaci di prevedere i futuri cambiamenti del mercato;
  • Ottime capacità di comando e individuazione di soggetti talentuosi, che possono dare una spinta in più all’azienda;
  • Avere una spiccata sensibilità culturale, ovvero essere in grado di intuire i futuri strumenti digitali e come questi potranno essere utili all’azienda.

Da queste caratteristiche - molto tecniche - avrai compreso che questa figura è come se fosse a metà tra:

  • Tecnologia;
  • Competenze umanistiche e relazionali;
  • Leadership;
  • Team Building.

Non basta conoscere il digitale, per ricoprire questo ruolo. Bisogna avere una visione di insieme globale. Il ruolo è spesso trasformativo, quindi l'esperienza di gestione del cambiamento è importante, sia in situazioni di turnaround che di crescita rapida.

Il Chief Digital Officer ideale è un senior, ovvero una persona che abbia già avuto esperienze in una grande azienda e che sappia quindi come muoversi all’interno.  

Il mercato richiede la figura del CDO: capiamo perché

Il mercato diventa sempre più digitale, e le aziende hanno oggi più che mai necessità di adeguarsi a questo stile di business. In questo panorama di innovazione e cambiamento, la figura del CDO certamente sta diventando molto importante: se un’azienda vuole crescere si deve adeguare ai cambiamenti.

In Italia, come sempre, siamo indietro con il concetto di evoluzione. Solo ora questa figura sta iniziando a comparire nelle discussioni aziendali. Questo è sicuramente uno dei momenti migliori per proporsi - naturalmente se la propria figura lavorativa è in linea con i concetti che ho citato poco più su.

La richiesta di queste figure è aumentata di quasi un terzo negli ultimi 24 mesi.

Si può dire che siamo realmente all’inizio di una nuova era: il business, sta diventando quasi tutto digitale. I leader stanno completamente re-immaginando e reinventando una nuova rete di persone e di luoghi: si va oltre il semplice sito web, si cerca di fondere gli strumenti del digitale nella strategia di business aziendale.

Le aziende - se trovano uno di questi talenti - dovranno correre ad assumerlo il più in fretta possibile.

 

Quanto guadagna un Chief Digital Officer?

I CDO italiani con competenze eccelse oggi percepiscono cifre che si aggirano intorno a 80.000 - 90.000 € di RAL, giustificati dal possedimento di skill umanistiche e tecnologiche in grado di mettere i tasselli al posto giusto.

La remunerazione e i benefici mettono il Chief Digital Officer alla pari o al di sopra degli altri dirigenti a livello di Board.

Come si diventa Chief Digital Officer?

La realtà, è che essendo questa una figura del tutto nuova, non esiste un percorso di formazione ben definito. Inoltre - se proprio vogliamo dirla tutta - nel frattempo che ci si sta formando, già il mercato del digitale ha adottato e fatto sua qualche novità.

La soluzione?

Entrare a far parte della nostra community: questo è un mondo in cui si corre, e solo facendolo insieme si cresce per davvero.

La community si riunisce costantemente una volta al mese e la modalità è la seguente:

  • 2 ore di formazione sui temi da conoscere
  • 1 ora di cena di networking e confronto

I membri hanno anche a disposizione un’area riservata online dove trovano:

  • I video delle serate passate;
  • Un video case study settimanale dove vengono mostrate nello specifico le modalità con cui sono state affrontate le sfide nelle varie industry;
  • Modelli;
  • Proiezioni;
  • Strumenti di misurazione pronti all’uso.

Oggi siamo più di 30 CDO nel gruppo e stiamo portando il cambiamento nelle aziende italiane. Unisciti a noi per diventare Chief Digital Officer

Dopo un colloquio conoscitivo diamo la possibilità di partecipare gratuitamente alla prossima serata della community, compila il form a questo indirizzo e ti ricontatterò personalmente entro 1 ora.

 

Ti interessa l'argomento? sul mio profilo LinkedIn troverai ogni giorno nuovi post e notizie utili.

Topics: Il Manager nell'era digitale

Stefania Montemurro

Scritto da Stefania Montemurro

Libera professionista. Da diversi anni aiuta le aziende a migliorare la propria presenza digitale. Per Digital Building Blocks si occupa della gestione della Community dei Chief Digital Officer.

Potrebbe interessarti: