4 motivi per cui i Social Media sono importanti per la tua strategia di Inbound Marketing

26/04/17 15.40 / Di Luigi Montemurro

Il termine "Inbound marketing" descrive un metodo collaudato per la creazione e la condivisione di contenuti che trasformano gli "sconosciuti" in clienti e promotori della tua attività. Di seguito un grafico che illustra come funziona il processo di Inbound:

 

 inbound.png

 

 

"Attirare, convertire, chiudere e fidelizzare" sono tutte le azioni che i marketers devono compiere per ottenere visitatori, lead, clienti e promotori.

Un canale che può essere un ottimo alleato per le vostre strategie di Inbound marketing è quello dei social media.  Di seguito vi spiegherò i 5 motivi per cui i social media sono importanti per il posizionamento del vostro Brand in un processo di Inbound:

 

 

# 1: I social media aiutano l’Inbound Marketing con la promozione dei contenuti

I social media aiutano ad attirare nuovi lettori e visitatori di ritorno, che sono una parte fondamentale della strategia di Inbound Marketing.

Creare validi contenuti è infatti solo il primo passo, creare un’efficace strategia di distribuzione è il mezzo che permetterà visibilità al risultato della vostra “content production

Il tuo piano di promozione dei contenuti deve includere una strategia di distribuzione multicanale, con particolare focus su tutto quello che riguarda i social media, in quanto un contenuto di qualità, su questi canali, potrà essere, oltre che letto, anche condiviso dai tuoi utenti target con i loro contatti, creando in questo modo un processo di “evangelizzazione” del tuo contenuto ampliando la reach, ciò ti permetterà di raggiungere visualizzazioni e lead grazie alle azioni dei tuoi stessi follower.

 

 

# 2: Gli Insights dei social media forniscono una maggiore comprensione del tuo pubblico

I social media ospitano una quantità significativa di dati che possono aiutare a comprendere il tuo pubblico. Per creare contenuti che effettivamente attirino i  visitatori che ti interessano, e che sono in target con il tuo business di riferimento, devi assicurarti di produrre effettivamente qualcosa di efficace per la tua audience. Puoi utilizzare gli insights dei social media per raccogliere informazioni sulla ripartizione demografica e geografica del tuo pubblico, nonché ottenere informazioni su quale tipo di contenuto coinvolge maggiormente il tuo target. L’analisi di queste informazioni ti permetterà anche di creare contenuti che siano compatibili con i motori di ricerca, in quanto Google, ad esempio, premia i creatori di contenuti che rispondono alle intenzioni di ricerca dei propri utilizzatori.

 

 

# 3: I social media aiutano la SEO

A proposito di motori di ricerca, i social media ti aiutano anche nella creazione di rapporti con i blogger, e gli influencer relativi al tuo settore. Essi possono contribuire a promuovere il tuo contenuto attraverso i loro canali social, i blog e la loro rete di follower. Queste relazioni che crei tramite i social media costituiscono una buona forma di link building, che è una componente importante per quanto riguarda il ranking delle pagine nei risultati delle ricerche mostrate nelle SERP dei vari motori di ricerca.

Un miglior posizionamento organico rispetto ai tuoi competitor è cruciale!

Sapete qual è il miglior posto per nascondere un cadavere? La seconda pagina di Google.

 

 

webanalytics(1).jpg

 

 

# 4: Puoi trovare nuove opportunità attraverso i social media

Il tuo brand (come tutti gli altri marchi) ha un pubblico specifico e spesso una targetizzazione geografica prevalente,  questo però non significa che non ci sono nuove opportunità da guardare. I social media ti possono far scoprire nuovi target geografici e gruppi di persone che sono probabilmente interessati ai tuoi prodotti e servizi a cui non hai necessariamente pensato. Puoi utilizzare i social media per attirare utenti che utilizzano magari un hashtag pertinente al tuo prodotto o marchio.

Se si nota che l'utilizzo di un hashtag specifico o la condivisione di un contenuto da parte di un certo segmento è in aumento, è possibile prendere questo segnale come un'opportunità di crescita per la tua attività o comunque un’informazione che è possibile sfruttare prima che un tuo altro competitor lo faccia. Diversificare i propri contenuti di Inbound Marketing rispetto a quelli dei concorrenti è importante per raggiungere tutti coloro che fanno parte della cosiddetta “Long Tail” e che difficilmente sono ingaggiati attraverso le strategie di marketing principali.

 

 

 

Pertanto si può affermare che, un’attenta analisi degli Insights sui canali social, può fare veramente la differenza per il posizionamento online del proprio Brand, offrendo dei risultati a breve/medio termine frutto di un rapporto costi/benefici assolutamente sorprendente.

Vuoi saperne di più dell'inbound? Approfondisci qui!

 

Luigi Montemurro

Topics: Inbound Marketing

Luigi Montemurro

Scritto da Luigi Montemurro

Laureato in Economia e Finanza, dal 2013 lavora in ambito Digital. Nel 2015 ha fondato la Furibondo Digital Editions, dal 2016 è Project Manager di Guanxi.

Potrebbe interessarti:

Unisciti al cambiamento

Banner webinar dbb

Iscriviti alla newsletter

banner-sidebar.jpg

Articoli recenti

BECOME A DIGITAL LEADER!
Diventa il referente digitale per la tua rete.

Ti offriamo un'anticipazione di come è il nuovo modo di vivere e di lavorare sfruttando le tecnologie Digitali.


21 - 22- 23 Febbraio 2019  - Milano