I 6 Migliori Digital Marketing Tools per far crescere il tuo Business Online

03/05/18 16.17 / Di Nicolò Barozzi

digital-marketing-tools

Cerchi quali siano i migliori tool da utilizzare in ambito di Digital Marketing? O semplicemente i migliori modi per incrementare le lead e le conversioni dal tuo sito?


In questo articolo proponiamo i sei migliori tool di Digital Marketing per far crescere il tuo business online!

 

1) Il primo tool di cui parleremo è Google Analytics: tiene traccia del numero dei visitatori sul tuo sito se hai molto traffico e utilizza un campione dei dati per le analisi, a meno che non si paghi una quota annuale. Quello che fa Google Analytics è mostrarti come si comportano le persone sul tuo sito e quali sorgenti di traffico generano più conversioni finchè il monitoraggio degli obiettivi e delle conversioni rimane attivo (non disattivarlo mai!). E’ importante non farsi prendere dal generare troppo traffico, poichè il vero segreto sta nella "qualità" del traffico dato che l’obiettivo è quello di generare conversioni. Quindi ricorda: non ottimizzare per il traffico generico, ottimizza per il traffico che genera conversioni. 

 

2) A seguire abbiamo UbersuggestSe vuoi aumentare il traffico del tuo sito questo strumento ti permette di farlo in modo consistente! Magari il traffico proveniente dai Social media è più facile e veloce da ottenere, ma gli aggiornamenti all'algoritmo di Google rispetto ad esempio a Facebook sono molto più omogenei. Un giorno potresti avere 300.000 visitatori da reach organica su Facebook ma il giorno dopo averne 10.000. Il traffico organico di Google è molto ampio e omogeneo, il che permette a Ubersuggest di svolgere in modo eccellente il suo lavoro, basta inserire le parole chiave che generano più traffico e conversioni sul tuo sito e te ne mostrerà di nuove che puoi utilizzare, organiche e non. Questo aiuterà sicuramente ad incrementare le conversioni e le vendite totali.

 

3) Il terzo strumento di digital marketing di cui parliamo è Google Search Console, che ti permette di analizzare impressioni, click e CTR (click-through rate) per le pagine e gli elementi del tuo sito. Un suggerimento sarebbe di utilizzarlo per vedere quali contenuti (per esempio post di un blog) hanno un CTR poco soddisfacente, trovare quali sono le parole chiave che generano più impressioni per quel tipo di argomento, integrarle nel post o nella landing page e riscrivere il contenuto. Quando si creano troppi contenuti può succedere che si sottraggano impressioni e click a vicenda (cannibalizzazione), sarebbe quindi opportuno dividere bene gli argomenti e in caso aggiornarli, in modo da essere più pertinenti e massimizzare le apparizioni su Google quando qualcuno cerca qualcosa che hai trattato.

manager-era-digitale

4) Come quarto strumento parliamo di Crazyegg. Questo tool ti permette di capire come interagiscano le persone col tuo sito: fino a che punto scorrono, dove cliccano… Oltre a fornirti questo tipo di dati puoi anche modificare la tua pagina e fare dei test A/B per massimizzare le vendite. Non c’è bisogno di essere un developer o un designer per farlo. Ricorda che non si tratta solo di generare traffico, si tratta di trasformare i visitatori in conversioni!

 

5) Un altro strumento di digital marketing è Subscribers. Funziona tramite push notifications, che permettono ai visitatori di registrarsi sul tuo sito senza essere intrusive o aprire nuove pagine, perchè avviene tutto nel browser. Dopo che un visitatore si è iscritto, ogni volta che c’è qualcosa di nuovo nel sito, (un post, un’offerta o altri tipi di contenuti), gli arriva una notifica. Quando vede questa notifica, torna sul tuo sito e a questo punto puoi generare più conversioni, lead e vendite. Essenzialmente è un modo più efficace e meno opprimente di creare un rapporto coi visitatori, il modo giusto per incrementare il numero dei clienti.

 

6) L’ultimo strumento di digital marketing assolutamente da provare è HubSpot. E’ un tool perfetto per avere uno sguardo di insieme al proprio marketing in generale e alle proprie lead: integra il marketing con le vendite e ha tantissime feature gratuite. Molte persone potrebbero dire: “ehi, ma ci sono altri tool che fanno questo o quello”. D'accordo, ma HubSpot ha una miriade di feature gratuite e alcune dedicate alle startup, il che è molto entrepreneur friendly, oltre al fatto che continuano ad aggiungere sempre nuove opzioni gratuite. E' infatti un’azienda miliardaria che sta provando a schiacciare la concorrenza, per questo ne sta rilasciando continuamente, il che va tutto a tuo beneficio.

 

Gli strumenti descritti in questo articolo sono al momento i digital tool più efficaci per incrementare la tua presenza online, ma ricorda: non basta averli sul proprio pc e utilizzarli ogni tanto. Il primo segreto per incrementare le vendite e le conversioni è agire, sfruttare a pieno queste possibilità a seconda del tipo di azienda e della Customer Persona. Vedrai che, grazie al giusto mix di tecnologia e impegno, i risultati non tarderanno ad arrivare.

Topics: Digital Marketing, Il Manager nell'era digitale

Nicolò Barozzi

Scritto da Nicolò Barozzi

Potrebbe interessarti:

Unisciti al cambiamento

Iscriviti alla newsletter

banner-sidebar.jpg

Articoli recenti

BECOME A DIGITAL LEADER!
Diventa il referente digitale per la tua rete.

Ti offriamo un'anticipazione di come è il nuovo modo di vivere e di lavorare sfruttando le tecnologie Digitali.


21 - 22- 23 Febbraio 2019  - Milano